Salta al contenuto principale

Con l’entrata in vigore della direttiva 2/19Misure per promuovere le pari opportunità e rafforzare il ruolo dei Comitati Unici di Garanzia nelle amministrazioni pubbliche” ogni anno il CUG predispone entro il 30 marzo una relazione di analisi e verifica delle informazioni relative allo stato di attuazione delle disposizioni in materia di pari opportunità, trasmesse dalle amministrazioni e contenente una apposita sezione sulla attuazione del “Piano triennale di azioni positive tendenti ad assicurare la rimozione degli ostacoli che, di fatto, impediscono la piena realizzazione delle pari opportunità nel lavoro” (art. 48, d.lgs. n. 198 del 2006 recante “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna”) e, ove non adottato, una segnalazione dell’inadempienza dell’amministrazione. 

Per accedere al format e procedere alla compilazione è necessario essere registrati sul portale.

 

ATTENZIONE. Se sei Presidente o Componente di un CUG per registrarti al portalecug.gov.it  dovrai aspettare che il Responsabile Personale della tua Amministrazione avrà completato la sua registrazione indicando il tuo nominativo, in quel momento ti arriverà una mail con le indicazioni per procedere con l'iscrizione.

Per il 2021 la registrazione e la compilazione dei format on line è richiesta, in via sperimentale, ai CUG  che aderiscono alla Rete Nazionale di CUG.

Tutte le  amministrazioni che non fanno parte della Rete dei CUG potranno utilizzare i format allegati alla direttiva 2/2019 inviandoli poi all’indirizzo mail monitoraggiocug@funzionepubblica.it